Religioni e movimenti di origine cinese ed estremo-orientale


World Pranic Healing Foundation – Institute for Inner Studies
(Associazioni italiane autorizzate dal fondatore:
– Associazione Italiana Diffusione e Insegnamento Pranic Healing (A.I.D.I.P.H.)
Viale degli Artigiani, 4
04011 Aprilia (Latina)
Tel.: 06-9269864; 335-5221568
E-mail: energo@pranic.eu
URL: www.pranic.com
– Associazione Pranic Healing
Via Mombasiglio, 27
10137 Torino
Tel.: 011-19502863; 338-2471377
Fax: 011-19790004
E-mail: info@farepranichealing.it
URL: www.farepranichealing.it
– Istituto Pranic Healing Italia
Via Colloredo, 148
33037 Pasian di Prato (Udine)
Tel.: 0432-691448
Fax: 0481-76449
E-mail: iphitalia@libero.it
URL: www.iphitalia.com
– Accademia Pranic Healing
Via Cola di Rienzo, 265
00192 Roma
Tel.: 06-99705553
E-mail: pranichealing_roma@yahoo.it
URL: www.accademiapranichealing.it

Alle origini del Pranic Healing – che non intende presentarsi come una delle tante associazioni che diffondono tecniche di guarigione alternative, ma il cui scopo ultimo è dotarsi di “nuovi strumenti e sensibilità per comprendere e correlare gli strumenti delle varie religioni e delle varie discipline dell’anima” (Pranic Healing News, n. 0, 2000, p. 3) – si trova la figura di Master Choa Kok Sui (Samson Lim Choachuy, 1952-2007), un ingegnere chimico e uomo d’affari cinese nato il 15 agosto 1952 a Cebu, nelle Filippine, che per un lungo periodo si dedica allo studio del mondo religioso ed esoterico – dal chi kung cinese allo yoga indiano, dagl’insegnamenti della Società Teosofica a quelli dell’AMORC (Antico e Mistico Ordine Rosae Crucis), fino all’incontro con la personalità dell’esoterista filippino Mang Mike Nator (1933-2003), secondo alcune fonti co-inventore del Pranic Healing –, prima di fondare e dirigere a Manila una World Pranic Healing Foundation e un Institute for Inner Studies.

Al cuore di queste realtà vi è la pubblicazione, nel 1987, del testo centrale del Pranic Healing, il fortunato volume Miracoli con il Pranic Healing, che gode di traduzioni in circa 30 lingue e diffusione in circa 40 Paesi, tramite le quali Choa Kok Sui forma numerosi istruttori che diffondono il Pranic Healing e l’Arhatic Yoga in tutto il mondo ‒ particolarmente importanti, fino alla seconda metà degli anni 1990, quelli che erano considerati i suoi collaboratori più stretti: il campione di arti marziali Master Del Pe, in seguito fondatore di Esocen Energy Medicine, e Master Fe Pacheco, poi presidente della Pranavita Therapy ‒, attraverso alcune “Fondazioni per la diffusione del Pranic Healing” e centinaia di Centri di Pranic Healing.

Dopo la morte di Master Choa Kok Sui, avvenuta il 19 marzo 2007 a Quezon City, nelle Filippine, le attività internazionali del Pranic Healing sono dirette dall’Institute for Inner Studies, attualmente presieduto dalla figlia del fondatore, Christine Choachuy, mentre la moglie ‒ Charlotte Anderson ‒ non è più membro dell’Istituto ma prosegue la diffusione dell’insegnamento in modo autonomo.

La diffusione in Italia del pensiero di Master Choa Kok Sui e del Pranic Healing è originariamente legata a Roberto Zamperini – laureato in Statistica –, che in seguito, formalmente dal 1999, si distaccherà da questo percorso. Zamperini percorre un cammino in numerosi campi “esoterici” caratterizzandoli con un suo personale approccio scientifico, codificando un nuovo concetto di aura e chakra e mettendo a punto una mappa dettagliata dell’anatomia e fisiologia sottile umana. In seguito al distacco dal Pranic Healing, Zamperini è inventore dei Cleanergy – strumenti per il riequilibrio energetico della persona e per la bonifica energetica degli ambienti – e ideatore della Terapia Energo-Vibrazionale, nonché fondatore dell’IRES, l’Istituto per le Ricerche sulle Energie Sottili, ora CRESS, Centro Ricerche Energie e Sistemi Sottili.

Rientrato in Italia dopo il suo incontro a Manila con Master Choa Kok Sui, nel 1989, Zamperini inizia a diffondere il Pranic Healing nel nostro Paese e, nel corso di tale attività, incontra alcuni stranieri, i quali si appassionano a questa disciplina e s’impegnano a diffonderla in altre nazioni, come la Francia e la Scandinavia. Nel 1990, Choa Kok Sui fornisce a Zamperini una licenza d’insegnamento del Pranic Healing per l’intero territorio italiano e ciò gli permette d’iniziare la formazione di un primo ristretto gruppo d’istruttori. Zamperini costituisce inoltre una prima associazione – Pranic Healing Italia – con lo scopo di diffondere gl’insegnamenti di Choa Kok Sui e nel 1990-1991 ritorna a Manila con una ventina di associati intenzionati a proseguire nella conoscenza del Pranic Healing tramite un contatto diretto con Choa Kok Sui.

Allo stato attuale esistono sul territorio italiano quattro associazioni ufficialmente riconosciute dall’Institute for Inner Studies: l’Associazione Italiana Diffusione e Insegnamento Pranic Healing di Aprilia (Latina) fondata da Maurizio Parmeggiani, giàallievo di Zamperini; l’Associazione Pranic Healing di Torino ‒ in precedenzaAssociazione Pranic Healing Italia Nord Ovest ‒ fondata da Giuseppe Fratto e Jenny Bottari; l’Istituto Pranic Healing Italia di Pasian di Prato (Udine) fondato da Nadia Miniussi; e l’Accademia Pranic Healing di Roma fondata da Francesca Angrisano.Queste diverse realtà, autorizzate dal fondatore, presentano ognuna peculiarità dal punto di vista organizzativo e sono, a loro volta, organizzate in una serie di centri diffusi sul territorio nazionale, che si caratterizzano particolarmente per l’intensa attività volta all’organizzazione di corsi e seminari.

La terminologia tipica del Pranic Healing è, insieme, di origine cinese e indiana: un’energia vitale (prana, o ki) alimenta e sostiene il corpo, i centri di energia o chakra e l’aura, cioè la parte invisibile della persona che si estende anche fuori del corpo. Quando l’energia non fluisce in modo ordinato, si manifestano blocchi dell’aura o dei chakra, da cui derivano malesseri e malattie. Il Pranic Healing permetterebbe sia di prevenire, sia di rimuovere tali blocchi. Per assicurare il migliore successo di questo metodo di guarigione e autoguarigione – ma anche per aprirsi alla verità ultima delle conoscenze religiose e spirituali – Master Choa Kok Sui propone diversi tipi di meditazione. Cruciale è la Meditazione sui Cuori Gemelli, in cui sul meditante scende copiosa l’Energia Divina, producendo spesso sensazioni intense e piacevoli. Questa meditazione – con cui è in relazione una preghiera di Master Choa Kok Sui (“Dal cuore di Dio l’intera Terra sia benedetta con gentilezza amorevole; sentite l’amore divino e la gentilezza divina…”) esplicitamente messa in relazione con la Grande Invocazione di Alice Bailey – è consigliata per la pratica quotidiana ed è organizzata presso i diversi centri specialmente in occasione della luna piena.

Altre forme di meditazione prevedono l’uso di mantra (OM e OM SHANTI), ovvero sono condotte a partire dal Padre Nostro e da una sua “versione cabalistica”. Master Choa Kok Sui propone anche l’arhatic yoga, “Sintesi di tutti gli Yoga”, tramite il quale “pochi mesi di allenamento equivalgono a decine di anni di pratica dello Yoga ordinario” (Pranic Healing News, n. 0, cit., p. 17) e la cui “pratica costante consente lo sviluppo del ‘Corpo di Energia Dorata’, che è la chiave della longevità e dell’integrazione spirituale”. I corsi avanzati offerti dall’Institute for Inner Studies prevedono anche l’insegnamento del Feng Shui esoterico, della chiaroveggenza e dell’alchimia sessuale.

B.: Fra le opere di Master Choa Kok Sui pubblicate in trad. it. cfr.: L’antica arte di guarire con le mani, Armenia, Milano 1991 (2a ed.: Miracoli con il Pranic Healing. L’antica arte di guarire con le mani, Macro, Cesena 1999); Terapia pranica avanzata, I.p.S.I., Roma 1994 (2a ed.: Pranic Healing avanzato, Macro, Cesena 2000); Psicoterapia con il Pranic Healing, Macro, Cesena 1999; Pranic Healing con i cristalli, Macro, Cesena 1999; Meditazione per la realizzazione dell’anima, Macro, Cesena 2000. Attualmente le opere del fondatore sono pubblicate in trad. it. anche da Eifis Editore di Forlì: cfr. per esempio L’origine del moderno Pranic Healing ed Arhatic Yoga, 2006. Di Roberto Zamperini, cfr. Energie sottili e la terapia energo-vibrazionale, Macro, Cesena 2005.

La Scuola PHYL di Loretta Zanuccoli

Scuola PHYL – Loretta Zanuccoli Yoga System
Viale Malva Nord, 28
48015 Cervia (Ravenna)
Tel.: 044-72215
Fax: 0544-974262
E-mail: info@phyl.org
URL: www.phyl.org

Loretta Zanuccoli inizia il suo percorso formativo negli anni 1960 con l’astrologia, la radiestesia e la radionica. Nel 1982 studia il “corpo bioplasmico” con Djuna Davidasvili (1949-) e sperimenta la Camera Kirlian. Nel 1993 conosce Master Choa Kok Sui e ne diventa consulente e discepola. Da quel momento, e per per diciotto anni, si occupa di Pranic Healing e Arhatic Yoga. Studia le opere di autori variamente legati alle correnti dell’esoterismo contemporaneo – fra i quali Yogi Ramacharaka (William Walker Atkinson, 1862- 1932), Torkom Saraydarian (1917-1997) e Manly Palmer Hall (1901-1990) – e approfondisce anche altri settori, quali la medicina cinese, la reflessologia plantare e auricolare, il micromassaggio cinese e il  linfodrenaggio manuale. Nel 2002, insieme al marito Leonardo Cigolini Gulesu e a Choa Kok Sui, fonda la casa editrice Eifis.

La metodologia didattica sviluppata da Loretta Zanuccoli nel 2010, denominata Metodo PHYL, è destinata a quanti sono interessati ad acquisire nuove conoscenze e competenze specifiche nelle tecniche di trattamento energetico. La Scuola PHYL prevede un percorso formativo di apprendimento olistico ed ecologico rivolto alla prevenzione, al mantenimento e al recupero del benessere, nonché al miglioramento della qualità della vita. La scuola offre diciotto corsi, ai quali si aggiungono diciassette corsi complementari; essa offre inoltre un percorso formativo strutturato della durata di tre anni, orientato alla formazione professionale.

Loretta Zanuccoli organizza corsi e seminari sia in Italia sia all’estero, e oltre alle attività della Scuola PHYL si occupa di organizzare gruppi che si riuniscono regolarmente – ad Avenza (Massa Carrara), Brunico (Bolzano), Cencenighe (Belluno), Feltre (Belluno), Frangarto Appiano (Bolzano), Ostellato (Ferrara) e Parma – per praticare meditazioni finalizzate a promuovere la pace nel mondo. La Scuola PHYL si articola nei centri attualmente presenti a Belluno, Bergamo, Bologna, Bressanone (Bolzano), Cervia (Ravenna), Milano e Padova.

B.: Di Loretta Zanuccoli, cfr.: Chakra. Manuale pratico per conoscere e potenziare i 12 chakra principali, Eifis, Cervia (Ravenna) 2011; e La ruota dei cicli cabalistici. Il segreto del management cabalistici, Eifis, Cervia (Ravenna) 2011. Nel 2010 è iniziata la pubblicazione del trimestrale Energie Magazine, diretto da L. Zanuccoli.