new ageVia Savona, 10
20144 Milano
Tel. e fax: 02-89422500
E-mail: info@harayoga.it
URL: www.harayoga.it

Giò Fronti fonda Hara Yoga il 9 Settembre 1987 dopo oltre vent’anni di pratica e ricerca nell’ambito delle discipline, arti e vie spirituali orientali (zen, yoga, tantra, sciamanismo, arti marziali). Lo stesso Fronti si presenta come “studioso di mitologia comparata, soprattutto in riferimento all’arte e alla medicina antica”.

Grazie a viaggi intrapresi alla scoperta delle cosiddette “culture native e tribali”, Fronti entra in contatto con personalità di queste culture che lo aiutano a ritrovare i sentieri di conoscenza e di guarigione, posti nell’interdipendenza fra individuo e natura. Intraprende così un’intensa attività di terapista e guida dell’associazione Hara Yoga, la quale si occupa di “proteggere, diffondere e trasmettere in modo pratico i principi su cui si fonda il sentiero della Pratica di Hara Yoga”.

Fronti tiene corsi e seminari presso il Dojo Sheegana di Milano, ma anche presso altre sedi, ospitando spesso presso il suo centro i corsi di Cristòbal Jodorowsky – pittore, cineasta, poeta, scrittore e terapeuta esperto in spiritualità – sui temi della psicogenealogia, albero luminoso (trasformazione e guarigione del proprio albero genealogico), tarocchi, e così via.

L’Hara Yoga è una pratica che si propone di offrire una via che conduce ai “tre aspetti dell’equilibrio”: equilibrio fra cielo e terra, ovvero tra il sistema respiratorio e circolatorio e il sistema muscolare e scheletrico, tra ciò che sta in alto e ciò che sta in basso, nel corpo come nell’anima; equilibrio fra territorio e individuo, cioè tra le molteplici rappresentazioni circostanti e se stessi, tra gli altri e noi, tra il mondo e la nostra visione del mondo; equilibrio fra mente e corpo, ossia tra la funzione psichica e l’insieme delle funzioni organiche, tra il proprio carattere e la sua manifestazione concreta.